Trovato l'accordo al Mef con i sindacati, revocato lo sciopero dei benzinai - Genova 24
Dietrofront

Trovato l’accordo al Mef con i sindacati, revocato lo sciopero dei benzinai

Accolte anche le problematiche relative alla fatturazione elettronica e alle commissioni sulle carte di credito che avevano fatto infuriare i gestori.

benzinaio esso

Genova. Sospiro di sollievo per gli automobilisti che temevano di restare a secco: lo sciopero dei benzinai, previsto per oggi dalle 19 fino alla stessa ora di domani, è stato revocato.

Positivo l’incontro tra le sigle sindacali dei gestori carburanti – Faib, Fegica, Figisc/Anisa e Unione Petrolifera – per affrontare la questione del credito d’imposta sui costi delle carte di pagamento e i sottosegretari al Mef Massimo Bitonci e Alessio Villarosa.

Le sigle hanno deciso di revocare definitivamente lo sciopero: “L’accordo, che ha registrato piena ed unanime soddisfazione, – spiegano i sottosegretari al Mef in una nota – prevede una tempestiva soluzione tecnica per le criticità dei costi collegati all’utilizzo delle carte di pagamento elettroniche per le transazioni sui carburanti e la prosecuzione del tavolo per discutere delle altre tematiche relative alla filiera della distribuzione di carburante”.

Accolte anche le problematiche relative alla fatturazione elettronica e alle commissioni sulle carte di credito che avevano fatto infuriare i gestori.

Più informazioni
leggi anche
benzinaio
Garantiti
Dalle 19 scatta lo sciopero dei benzinai, ecco quali resteranno aperti per legge