Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Storia e ricordo, sabato il 74°anniversario dell’Eccidio del Castellaccio. Sei i patrioti trucidati dai “repubblichini”

La memoria della strage fascista, uno dei colpi di coda della Repubblica sociale Italiana prima dello sbando

Genova. Sabato 9 febbraio 2019, alle ore 10.30, al Forte Castellaccio al Righi di via Peralto, cerimonia in ricordo del 74° anniversario dell’eccidio del Castellaccio che, nel 1945, costò la vita ai patrioti Sabatino Di Nello (Pietro Silvestri), Alfredo Formenti (Brodo), Angelo Gazzo (Falco), Piero Pinetti (Boris), Luigi Achille Riva (Foce) e Federico Vinelli (Ala – Seri) condannati alla fucilazione da un sedicente tribunale della RSI.

La commemorazione ricorderà anche il sacrificio di Corradino Nuzzi e Gian Domenico Diambri, caduti entro le mura del Forte Castellaccio rispettivamente il 18 gennaio e il 12 marzo 1945.

L’orazione commemorativa sarà tenuta da Guido Levi del Comitato di Presidenza ILSREC, Istituto Ligure per la Storia della Resistenza e dell’Età contemporanea “R.Ricci”