Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sori soffre, ma batte Varese e rinforza il secondo posto. Troppa Como per la Locatelli risultati

Quarta giornata e terza vittoria per le ragazze di Sonia Criscuolo, che restano imbattute a -2 dalla prima. Non c’è partita a Como per le lontre che possono cercare subito riscatto con Brescia

Quarta giornata di campionato in Serie A2 femminile di pallanuoto che conferma l’ottima forma del Sori Pool Beach, unica squadra insieme a Trieste, ad essere ancora imbattuta. A Varese arriva la terza vittoria di fila per le ragazze allenate da Sonia Criscuolo che superano anche l’ostacolo dell’Olona, avversaria ostica. 

Le soresi si trovano di fronte un Varese che mette in acqua tanta determinazione e fisico, e le liguri restano sorprese andando sotto fino al 3-2. Nella seconda parte di gara, però arriva la reazione delle ospiti che riescono a ribaltare il risultato aggiudicandosi il match 3-4. Tutto sommato soddisfatta l’allenatrice – giocatrice Criscuolo: “Non siamo partite con la grinta giusta e abbiamo sbagliato molto in fase offensiva. Nonostante il risultato sia di 4 a 3 a nostro favore abbiamo lasciato troppo spazio al loro attacco. Il lato positivo è che abbiamo avuto la testa giusta per restare concentrate e unite fino alla fine per portare comunque a casa una vittoria”.

Prosegue in salita invece la stagione della Luca Locatelli, che non regge l’urto con le ragazze della Como Nuoto, squadra con altra esperienza. Partita ipotecata dopo un quarto con il 5-0 che mette già in chiaro le cose. Nella fase centrale la Locatelli cerca almeno una reazione, che effettivamente arriva, ma non basta e all’ultimo periodo le lariane dilagano 7-1 andando a confezionare un severo 16-3 che non lascia spazio a dubbi circa l’andamento dell’incontro. Per le ragazze di Garalti c’è, però la possibilità di rialzare la testa in casa contro Brescia squadra che precede le lontre di 2 punti e alla portata delle genovesi. Trasferta a Lerici per Sori invece.