Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scuola, arrivati agli istituti contributi comunali per comodato d’uso dei libri

Libri destinati agli studenti con famiglie meno solide dal punto di vista economico

Genova. Il Comune di Genova ha completato, in questi giorni, l’erogazione alle scuole di contributi destinati a sostenere il servizio di comodato d’uso gratuito per la fornitura di libri di testo e dispositivi digitali.

Tali contributi sono destinati ad alunni appartenenti a famiglie in condizioni svantaggiate e iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado.

“Ridurre la spesa delle famiglie per l’acquisto dei libri di testo – sottolinea l’assessore alle politiche educative e dell’istruzione del Comune di Genova, Francesca Fassio – è uno strumento utile ad eliminare, per quanto più possibile, discriminazioni nell’accesso al diritto allo studio e fa parte delle azioni messe in atto per prevenire e ridurre il fenomeno della dispersione scolastica, intervenendo positivamente sulla qualità dell’apprendimento e sul limitare l’insuccesso scolastico che, spesso, conduce all’abbandono”. Per informazioni nel dettaglio le famiglie interessate potranno rivolgersi direttamente alle scuole.