Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

San Martino, ancora cinghiali a spasso nel parco, tra cassonetti abbattuti e incontri ravvicinati foto

Sempre più frequenti gli incontri notturni con gli affamati ungulati

Genova. Non si fermano gli avvistamenti di cinghiali nella nostra città, oramai in conclamata convivenza urbana con fauna selvatica “di prossimità”.

E se la famiglia di cinghiali del Bisagno non fa più notizia, le incursioni di alcuni esemplari nel parco del Policlinico San Martino continuano a preoccupare lavoratori, degenti e personale. Si perché la scorribande notturne sono tutt’altro che saltuarie e “invisibili”.

Sono molti, infatti, i bidoni che nottetempo vengono rovesciati dagli affamati ungulati, con grave disagio per la gestione della nettezza all’interno del parco. Ma non solo: gli incontro con umani sono sempre più frequenti, e la gara a chi è più “paziente”, per ora sempre andata bene, potrebbe avere esiti incontrollati.

La stagione invernale, in questi giorni nel suo clou, è anche stagione di accoppiamenti, mentre da marzo incomincia il periodo dell’anno in cui arrivano con più frequenza i cuccioli. Per la cronaca il reparto ostetricia del San Martino è nel padiglione 2. Sappiatelo.