Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rivasamba, Athletic e Real Fieschi: è fuga per tre risultati

La ventesima giornata fa selezione nelle zone alte della classifica, mentre in coda si riaccende la lotta salvezza

20° turno di campionato in Promozione Girone B che potrebbe essere decisivo per quanto concerne la corsa al primo posto. Era infatti una giornata questa che metteva in scena diversi scontri diretti che potevano tenere aperte o chiudere alcune porte per le zone alte di classifica. 

L’Athletic Liberi non solo ha chiuso, ma sbattuto la porta sul volto del Golfo Paradiso che non riesce a far valere il fattore campo e viene travolta dai gialloneroverdi. Sicuramente sul punteggio incide il rosso a Bozzo che lascia i suoi in dieci dal 42°, e sul seguente rigore Cagliani firma il vantaggio ospite. Certo è, però che nessuno si sarebbe aspettato il tracollo del secondo tempo che si apre con il gol di Di Pietro. Al 63° Cagliani trova la doppietta e chiude virtualmente il match che poi troverà i gol anche di Grosso e Del Vecchio per il definitivo 0-5. Recchelini che scivolano a -10 dagli avversari di turno (terzi) e che quindi vedono sempre più complicata la corsa per giocarsi qualcosa di importante.

L’altro scontro diretto vedeva il Real Fieschi ospitare un Little Club reduce da un periodo di ottima forma. I biancoblù, però non si fanno intimorire anche se il primo gol è rossoblù che dal dischetto passa in vantaggio con Raiola. Reazione immediata dei cogornesi che tre minuti più tardi pareggia con Gandolfo. Dopo ulteriori tre minuti, al 42° Asimi ribalta tutto e porta avanti i biancoblù che nel secondo tempo difendono efficacemente il risultato.

In vetta intanto prosegue la marcia del Rivasamba che espugna anche La Spezia, casa della Don Bosco. Primo tempo a chiare tinte arancionere con Latin che la sblocca al 20° e Fontana che raddoppia alla mezzora con una bella azione solitaria. In pieno recupero la riapre Nicolini con un tiro beffardo che inganna Assalino e si infila in porta. La rimonta salesiana, però si ferma qui e i sestrini si confermano prima forza del campionato.

Prima delle “altre” è il Cadimare che supera il Casarza grazie alla zampata di Agrifogli al 40° e lascia al penultimo posto i granata. Vince di misura anche il Campomorone su una combattiva Burlando squadra che merita un plauso per la grane voglia che ci sta mettendo. Decisivo Curabba sempre più importante per i biancoblù. Fondamentale anche la vittoria del Borzoli che riapre tutto in chiave salvezza. Con l’Ortonovo arriva una vittoria che viene aperta dall’inzuccata di Ferrero al 36°. La gara in realtà poi prosegue con i genovesi che si fanno comunque preferire e all’88° la chiudono con Carrubba. Tardivo il gol di Manfredi giunto solo in zona Cesarini.

Derby spezzino fra Forza e Coraggio e Canaletto che finisce in favore dei biancorossi grazie al gol di Dovrandi al 35°. Vittoria spezzina anche per il Magra Azzurri che si aggiudica lo scontro diretto con la Goliardicapolis grazie alla zampata di Casassa che interrompe il buon momento dei granata.