Ponte Morandi, 6 mesi dopo il crollo. Bucci: "Noi genovesi non abbiamo mai abbassato la testa" - Genova 24
Ricordo

Ponte Morandi, 6 mesi dopo il crollo. Bucci: “Noi genovesi non abbiamo mai abbassato la testa”

Così scrive sulla sua pagina Facebook: "Sei mesi dopo quel tragico giorno ci stringiamo intorno alle famiglie delle 43 persone che ci hanno lasciato".

Generica

Genova. “Non abbiamo mai abbassato la testa. Noi tutti, genovesi. Siamo stati uniti, solidi e caparbi, proprio come la nostra storia ci ha sempre insegnato ad essere”. Orgoglio “superbo” e speranza, ma anche ricordo di chi ha perso la vita nel messaggio che il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione Marco Bucci ha voluto inviare alla città a sei mesi esatti dal disastro.

Così scrive sulla sua pagina Facebook: “Sei mesi dopo quel tragico giorno ci stringiamo intorno alle famiglie delle 43 persone che ci hanno lasciato”.

“Oggi – continua il sindaco – #Genova guarda al futuro vedendo realizzate nuove opere che abbiamo e stiamo costruendo – giorno dopo giorno -nell’interesse di tutti i cittadini, senza mai dimenticare quello che è successo”.

In mattinata Bucci non ha presenziato alla commemorazione delle vittime presso il ponte di ferro, così come non aveva d’altronde fatto neanche nelle precedenti occasioni, ma – seguendo la fitta agenda – ha partecipato a un incontro con i cittadini del centro storico, e sul trasporto pubblico.

leggi anche
Generica
Memoria
Ponte Morandi, alle 11e36 sui cantieri della demolizione scende il silenzio. Il rito delle 43 rose per ricordare le vittime
toti
Ricordo
Sei mesi dal crollo del Morandi, Toti: “La Liguria non si è mai arresa”
Ponte Morandi calata la prima trave 9 febbraio
14 agosto - 14 febbraio
Il San Valentino amaro di Genova a 6 mesi dal crollo di Ponte Morandi, tra i tempi (rapidi) della ricostruzione e quelli (meno) dell’inchiesta