Per la Pro Recco c'è il Premio Gianni Brera - Genova 24
Il riconoscimento

Per la Pro Recco c’è il Premio Gianni Brera

Onorificenza per il tredicesimo scudetto consecutivo

recco

Recco. Un altro riconoscimento per la Pro Recco: lunedì 4 febbraio, al Teatro dal Verme di Milano, la società biancoceleste riceverà il Premio Gianni Brera.

Con i campioni d’Italia di pallanuoto maschile, capaci di vincere il tredicesimo scudetto consecutivo, saliranno sul palco sportivi che si sono distinti nel 2018. Dalle azzurre della pallavolo, argento mondiale a Yokohama, a Zlatko Dalic che ha guidato alla finale dei campionati mondiali di calcio in Russia la nazionale croata. Riconoscimenti alla carriera per i mitici campioni del pugilato Nino Benvenuti, Patrizio Oliva e Maurizio Stecca e anche al film “Scacco al tempo” di Nello Correale che racconta la vita di Francesco Moser.

Il Premio Gianni Brera è giunto alla sua diciottesima edizione: è nato per ricordare l’insegnamento che fu di “Giuanfucarlo” e per far rivivere i suoi racconti, il suo sport e il suo mondo. Più mediani che mezzeali, più contropiede che pressing e tante nuove parole che sono diventate storia.

Tutto in una sera, quella di lunedì 4 febbraio alle ore 18, sul prestigioso palco del Teatro dal Verme in una serata ideata dal Circolo culturale “i Navigli” (oggi Circolo Navigli-Artisti e Patriottica) condotta, come sempre, dal giornalista Mediaset Mino Taveri.

Più informazioni