Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pareggio con il Torino: prosegue la fase positiva del Genoa primavera

Il genoa primavera ferma anche il Torino: dopo l'Atalanta sconfitta, un'altra squadra di alta classifica paga dazio con i rossoblù di Sabatini

Genova. Pareggio pesante per il Genoa primavera: i Grifoncini di Sabatini hanno fermato il Torino, ora secondo in classifica, alle spalle dell’Atalanta, proprio il team sconfitto la settimana scorsa dai rossoblù. Il Genoa non solo guadagna così un punto nella corsa salvezza, ma diventa determinante per i piani alti del campionato.

Il Genoa scende in campo con Russo, Candela, Piccardo, Da Cunha, Zanoli, Zvekanov, Karic, Schafer, Bianchi, Cleonise, Szabo; rispondono i granata con Gemello, Gilli, Ambrogio, Ferigra, Isacco, Sportelli, Petrungaro, Onisa, Rauti, Murati, Belkheir.

Il Genoa inizia in avanti, sfiorando il vantaggio con Cleonise, ma il Toro risponde con Belkheir e Petrungaro, che impegnano Russo.

Tutto accade attorno al 20′: un rimpallo in area pone Rauti davanti all’occasione da gole e trafigge Russo, portando il Torino in vantaggio. Nemmeno due minuti di gioco, però, e il Genoa ripristina la parità: il tocco è di Zanoli.

I rossoblù cavalcano l’ottimo momento, e Cleonise sfiora in un paio di occasioni il vantaggio. Si chiude così il primo tempo.

Pochi cambi alla ripresa: il Torino apre le danze delle occasioni, ma il Genoa

Buona prestazione da segnalare in casa Genoa: è quella di Schafer, che ha saputo anche rendersi pericoloso in un paio di passaggi. Il nuovo arrivato si è da subito inserito con positività nel team genoano. Numerosi i ribaltamenti di fronte: Karic centra la traversa, ma anche il Torino si avvicina pericolosamente al gol del vantaggio.

Nella classifica del campionato di Primavera 1 i rossoblù sono ora dodicesimi, con 18 punti. Lo stesso punteggio è condiviso da Sampdoria, Sassuolo e Palermo; l’Empoli più indietro di un punto. La situazione playout rimane complicata, ma i risultati delle ultime settimane tengono accesa la speranza.