Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Palazzo San Giorgio, riprendono le aperture al pubblico della storica sede dell’Autorità Portuale

Riprendono sabato 23 febbraio le aperture mensili

Genova. Riprendono sabato 23 febbraio le aperture mensili di Palazzo San Giorgio – primo edificio pubblico nella Genova medievale e da oltre un secolo sede dell’Autorità Portuale di Genova – con visite guidate a cura dei volontari della Delegazione FAI Genova.
La partenza del percorso è prevista alle ore 10 e alle ore 11 dall’atrio del Palazzo (via della Mercanzia 12).

La prenotazione è obbligatoria al numero 3337781977 – genova@delegazionefai.fondoambiente.it
Tutte le visite sono a contributo libero e in occasione delle aperture sarà possibile iscriversi al FAI.

Grazie alla rinnovata collaborazione tra FAI Genova e Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, mirata alla valorizzazione, alla promozione e all’accessibilità del Palazzo, anche per tutto il 2019, una volta al mese, cittadini genovesi e turisti avranno l’occasione di scoprire il patrimonio artistico e culturale di uno dei luoghi simbolo del porto e della città.
Costruito intorno alla metà del XIII secolo su commissione del Capitano del Popolo Guglielmo Boccanegra come sede del potere politico e, il Palazzo è stato sede del Comune, della Dogana, del Banco San Giorgio e persino carcere che ha visto recluso Marco Polo, prigioniero della Repubblica di Genova nel 1298.

Dalle grandi sale delle Compere e del Capitano, all’imponente scalone di rappresentanza, al Loggiato e alla “Manica Lunga”, le visite guidate sottolineeranno il valore architettonico-culturale del Palazzo attraverso le tappe più significative della sua storia: l’intuizione della banca, i padri del porto e della Repubblica, i documenti sulla bandiera, i Grimaldi e la “Madonna Regina”.

Palazzo San Giorgio rientra così nel Progetto nazionale “Beni promossi dai volontari FAI”: luoghi di particolare interesse storico e culturale che le Delegazioni regionali del Fondo Ambientale Italiano si impegnano a far conoscere, aprendoli ad eventi e iniziative di valorizzazione e promozione. I prossimi appuntamenti in calendario per il 2019 sono sabato 30 marzo e sabato 27 aprile.