Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Normac AVB, Serteco Volley School e Cus Genova: tris di sconfitte fotogallery

Solamente le arancionere riescono a strappare un punto alle avversarie

Genova. Oltre alla già citata PSA Olympia, anche le altre tre squadre genovesi che militano nei campionati nazionali sono state sconfitte, sabato 2 febbraio, nella prima giornata del girone di ritorno.

La Normac AVB ha incontrato sul terreno di casa del PalaMaragliano di Genova Prato il Brembo Volley Team ed è stata battuta in tre set.

Nella prima frazione di gioco la squadra locale subisce le battute delle avversarie e cede il primo set per 12-25. Reazione d’orgoglio delle genovesi nei due set successivi, nei quali inizialmente si portano avanti, ma vengono raggiunte e superate nel finale da un Brembo alla ricerca di punti utili per un posto nei playoff del girone. 18-25 e 22-25 i parziali.

Nella squadra guidata dal coach Paolo Repetto è rientrata dopo oltre un anno la capitana storica, Francesca Mangiapane, per dare una mano alla squadra in un momento difficile. Positivo l’esordio da titolari di due giovani atlete, Giada Esposito Corcione (2002) e Gaia Campanella (2003). Altro esordio, nell’inconsueto ruolo di libero, per Giulia Lavagna a sostituire una febbricitante Silvia Bulla, mentre era assente Aurora Montedoro per i postumi di una brutta distorsione.

“Mi è piaciuta la reazione e la voglia di far bene delle ragazze. Continueremo a lottare” ha detto Repetto.

Sabato 9 febbraio alle ore 21 la Normac AVB giocherà in trasferta contro il Dulcos Volley Busnago.

Mentre la Normac AVB si trova in tredicesima e penultima posizione, in piena zona retrocessione, la Serteco Volley School viaggia in un decisamente più tranquillo ottavo posto. Il bilancio delle arancionere è in parità: sette vittorie, sette sconfitte.

Nella palestra di casa, contro la Pavidea Ardavolley Fiorenzuola, le genovesi sono riuscite ad ottenere un punto. Infatti, dopo essere andate sotto di due set, hanno reagito e pareggiato i conti. Dopo quattro set terminati curiosamente tutti con lo stesso parziale, quindi, è andato in scena il tie-break. Un quinto set combattutissimo, che ha premiato le ospiti con il minimo scarto: 14 a 16.

Nel prossimo turno, sabato 9 febbraio alle ore 21, la Serteco Volley School sarà ospite del Caseificio Paleni Casazza, squadra che è in zona retrocessione.

Clicca qui per consultare risultati e classifica.

In ambito maschile, in Serie B, si fa sempre più dura la strada verso la salvezza per il Cus Genova. Gli universitari hanno subito la decima sconfitta in 14 gare, la quinta nelle ultime 6 partite.

A pesare, nel ko per 3-0 incassato a Busseto, sono i parziali: 25-18, 25-14, 25-19, che raccontano una partita dal risultato mai in discussione. In classifica il Cus è tredicesimo, ovvero penultimo. Sabato 9 febbraio alle ore 18 ospiterà la Erreesse Pavic Romagnano Sesia, che lo precede di un punto, per un’autentica sfida salvezza.

Clicca qui per consultare risultati e classifica.