Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco sa solo vincere: Roma superata 14 a 4 risultati

Ennesima partita a senso unico nella piscina di Sori

Sori. Si prende i 3 punti e mantiene la vetta della classifica la Pro Recco di mister Rudic. A Sori, nel sedicesimo turno di campionato, cade anche la Roma superata per 14 a 4.

gitto

Segna il solito Di Fulvio, ma il miglior marcatore di giornata è Echenique, autore di un poker; tre reti per Ivovic e Renzuto Iodice.

Prima convocazione in prima squadra per il 15enne Federico Schenone, rimasto però in panchina per tutta la gara. Nel quarto tempo Tempesti ha sostituito Bijac.

I giocatori della Pro Recco sono stati accompagnati in vasca da una rappresentanza di B.Live, contenitore di attività e laboratori dedicati a ragazzi affetti da gravi patologie croniche provenienti da diversi istituti ospedalieri lombardi.

Mercoledì 6 febbraio, sempre a Sori, si tornerà a giocare per l’ottava giornata di Champions League: alle ore 20,30 sfida alla Dinamo Mosca del’ex Pijetlovic.

Il tabellino:
Pro Recco – Roma Nuoto 14-4
(Parziali: 4-0, 4-2, 3-1, 3-1)
Pro Recco: Bijac, F. Di Fulvio 1, Renzuto 3, Bukic 2, Molina, Velotto, Aicardi, Echenique 4, Schenone, Bodegas, A. Ivovic 3, N. Gitto 1, Tempesti. All. Rudic
Roma Nuoto: De Michelis, P. Faraglia, De Santis, F. Faraglia, J. Camilleri, Spione 2, S. Camilleri 1, Paskovic, Ceci, De Robertis, Africano, Innocenzi 1, D’Ascoli. All. R. Gatto
Arbitri: Nicolosi e Colombo
Note. Uscito per limite di falli De Robertis nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 5 su 9, Roma 1 su 2.