Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Cus Genova supera il Romagnano e torna a sperare nella salvezza risultati

Il Cus Genova di Gerry Grotto è a tre punti di distanza dalla quintultima: domani la sfida diretta che può davvero valere una stagione

Genova. Il Cus Genova cerca di aprirsi la strada verso la salvezza nel campionato di Serie B di pallavolo maschile. Terzultimi, i genovesi di Gerry Grotto hanno conquistato nello scorso turno un successo davvero importante contro la Pavic Romagnano.

Al Palacus di valletta Puggia il Cus si è imposto in quattro set, incamerando così tre punti davvero preziosi. La vittoria è valsa anche il sorpasso in classifica. La gara è stata comunque equilibrata e il Cus ha dovuto faticare per aprirsi la strada verso i tre punti.

I biancorossi hanno subito cominciato bene, chiudendo il primo set sul 25-13. Il secondo set va agli ospiti, dopo un estenuante 23-25 davvero equilibrato.Con il terzo parziale, però, il Cus torna a essere inarrestabile e chiude sul 25-23, allungando ancora una volta sui diretti rivali. Ancora equilibratissimo il quarto set, ma i padroni di casa riescono a chiudere 25-23, con un match point annullato da Romagnano che non basta a fermarli.

Brillante la stella di Colombini, trascinatore del Cus Genova in quello che sta tornando a essere un vero bunker. La riapertura della corsa salvezza del Cus è la dimostrazione che a Genova c’è ancora spazio per la pallavolo nazionale.

I diretti rivali del Romagnano Sesia sono stati quindi staccati e il Cus è salito a 15 punti; sono quattro le squadre del girone destinate a lasciare la Serie B e la zona salvezza dista ancora tre punti per i ragazzi di Grotto. La sfida entra ora nel vivo. Domani si svolgerà la sfida diretta proprio con il primo dei team al sicuro, il Sant’Anna Tomcar San Mauro. Il Palacus sarà ancora una volta gremito per l’occasione, a sostegno dei padroni di casa.