Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

I gol di Caterina Bargi alimentano i sogni di gloria delle Campomorone Ladies risultati

Dopo il pareggio con lo Spezia arrivano due vittorie importanti che tengono in corsa le biancoblù per i primi posti

Tutto è possibile ora per le Campomorone Ladies che raccolgono sei punti nelle ultime due uscite grazie allo 0-2 con cui sbancano Luserna (doppietta tanto per cambiare di Bargi) e soprattutto al sontuoso 5-1 rifilato alla Femminile Juventus, squadra molto ostica sulla carta, ma che non ha potuto far altro che alzare le mani di fronte alla superiorità, soprattutto motivazionale e mentale, delle genovesi. Non c’è Denevi, infortunatasi a La Spezia, ben sostituita da Messina. 

Biancoblù che ipotecano la vittoria già nel primo tempo con le reti di Bettalli e Bargi. Ancora l’attaccante genovese piazza la zampata con il 3-0 in avvio di ripresa. La Juventus prova a trovare il bandolo della matassa, ma le liguri sono galvanizzate mandano a rete anche Simosiss che sostanzialmente mette i titoli di coda. Corea mette la rete della bandiera bianconera prima che  Bargi trovi la tripletta che quindi le consente di scavalcare Maria Speranza Levis della Novese in classifica cannonieri ed è in vetta con 21 gol. Rete della bandiera bianconera.

Ora occorre mantenere i piedi per terra in attesa che il 31 marzo si disputi lo scontro diretto fra Novese e Pinerolo, le biancoblù attendono proprio le torinesi fra le mura amiche nella prossima uscita dopo la pausa per le nazionali. Per ora le genovesi si godono un terzo posto che tiene aperti tutti i possibili epiloghi finali