Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

I fiori dell’Anpi per ricordare il partigiano Gianni Ponta nel quarto anniversario della morte

Il presidente Bisca: "La memoria si coltiva ricordando chi l'ha difesa"

Più informazioni su

Genova. Fiori rossi e bandiere dell’Anpi a Staglieno, per un omaggio, nel quarto anniversario della morte, a Gianni Ponta, già vicepresidente provinciale dell’associazione , partigiano combattente prima nei GAP con Buranello e poi nella brigata Oreste.

Massimo Bisca, presidente Anpi, ha ricordato quanto Ponta abbia fatto per la memoria della Resistenza, partecipando a incontri e raccontano, soprattutto nelle scuole, l’esperienza della lotta di Liberazione iniziata quando aveva solo 17 anni.

Un esempio, quello di Gianni Ponta – sepolto a pochissima distanza dal Campo dei Partigiani – di un impegno che, specialmente in questi tempi difficili, conferma la necessità di raccontare, di essere testimoni di una stagione storica e di valori non negoziabili.