Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Guasto alla rete gas a Genova, i riscaldamenti potranno riaccendersi dopo le 9. Scuole aperte

Sostituito il tubo Snam rotto a Murta, in corso le operazioni di saldatura. Iren chiede di limitare ancora per qualche ora i consumi

Genova. Il grosso del lavoro è fatto, ma “ci stiamo ancora lavorando”. Per questo l’emergenza gas a Genova non si può ancora dire conclusa e anche se ieri sera, da Snam e Iren, dicevano che stamani alle 6 tutto sarebbe stato ripristinato, ci vorrà anche un po’ di tempo e quindi i riscaldamenti dovranno continuare a essere tenuti spenti almeno per un paio di ore.

A Murta “sono state ultimate le saldature della nuova porzione di metanodotto inserita nella notte al posto di quella danneggiata – spiegano da Snam – ora sono in corso le “radiografie” per verificare che sia tutto a posto”.

Al momento la previsione di ristabilire la connessione della rete nazionale gestita da Snam con quella di distribuzione locale è prevista intorno alle ore 9.

Come già anticipato ieri sera, a Genova sono regolarmente aperte le scuole di ogni ordine e grado. Sarebbe stata considerata una misura eccessiva lasciare i ragazzi a casa (dove comunque ci sarebbe stato il riscaldamento spento) per una motivazione così lieve.