Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giampaolo: “Mancato il guizzo. In campo non scende mai la classifica, nel calcio niente è scontato” risultati

Il mister blucerchiato analizza la sconfitta pesante in casa contro il Frosinone

Genova. “Quella di oggi non era una partita da bollino rosso, ora, per recuperare i tre punti persi, dovremo andare a fare risultato in una di quelle da bollino rosso, magari già la prossima contro l’Inter”. Marco Giampaolo analizza, senza nascondere la delusione, la sconfitta casalinga contro il Frosinone.

Uno degli aspetti che sono mancati, secondo il mister, è la qualità: “La squadra non ha giocato una partita superficiale, ma seria negli atteggiamenti. Siamo stati qualitativamente al di sotto delle nostre possibilità”.

È mancato il guizzo, lo smarcamento giusto, l’attacco in profondità invece che corto e viceversa, o anche la posizione avanzata più bassa di giocatore rispetto all’altro, secondo Giampaolo.

“Non siamo mai risuciti a trovare la chiave – dice Giampaolo – nonostante i cambi, nonostante avessimo giocato in maniera diversa per dare meno riferimenti all’avversario. La reazione è stata più di pancia che di qualità, ci sta”.

Forse il primo vero incidente di percorso di questo campionato: “Bisogna reagire – predica Giampaolo – Flessione? Tutti discorsi giusti, se perdi in casa contro il Frosinone ti metti alla prova. In campo non scende mai la classifica, almeno sulla carta. La si dava per scontata ma non c’è nulla di scontato nel calcio. Una delusione che va oltre la sconfitta. Dobbiamo essere bravi a guardare avanti, bisogna farlo necessariamente. Bisogna rialzarsi”.