Demolizione Morandi, in discesa la seconda trave: lo skyline della Valpolcevera cambia ancora - Genova 24
Lavori in corso

Demolizione Morandi, in discesa la seconda trave: lo skyline della Valpolcevera cambia ancora fotogallery

Sono proseguiti nella notte i lavori di demolizione. In mattinata si riunisce la commissione esplosivi

Genova. Continuano le operazioni legate alla demolizione di quello che resta di Ponte Morandi. Durante la notte i tecnici hanno proceduto al taglio dell’impalcato per liberare la seconda trave gerber tra la pila 6 e la pila 7. Alle ore 11 di questa mattina è iniziata la lenta discesa.

Salvo imprevisti, quindi, entro la giornata la trave lunga 36 metri, larga 18 e dal peso di 900 tonnellate toccherà terra, pronta per essere archiviata e messa a disposizione della magistratura.

Le operazioni di oggi non hanno conseguenze per la viabilità urbana delle zone limitrofe: sia via 30 giugno sia corso Perrone, infatti, sono aperte, ovviamente presidiate dagli agenti della locale.

Rispetto all’operazione svolta il 9 febbraio scorso sulla trave tampone 8 i tempi sembrano essere leggermente più rapidi. Secondo il cronoprogramma indicato dal sindaco e commissario Marco Bucci nei prossimi tempi sarà smontata una trave alla settimana.

leggi anche
Demolizione ponte Morandi al 6 febbraio
La mossa
Demolizione ponte Morandi, Ona e Liberi cittadini di Certosa presentano esposto per il rischio amianto e chiedono stop a uso esplosivo
Demolizione ponte Morandi gru strand jack
Programma
Ponte Morandi, sì all’esplosivo per abbattere la pila 8 ma il giorno della demolizione slitta