Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cyberbullismo, la campagna itinerante della polizia postale per giovani e famiglie

In piazza De Ferrari a bordo del truck, allestito con tecnologie di ultima generazione, gli operatori della Polizia Postale incontreranno studenti e famiglie per illustrare le principali insidie del web

Più informazioni su

Genova. “Il mondo digitale offre molte possibilità ma per poter navigare in sicurezza i ragazzi devono conoscerne i pericoli e, al tempo stesso, tenere buone norme comportamentali, come il rispetto per gli altri”. Tiziana Pagnozzi, dirigente della polizia postale della Liguria, spiega così i temi che saranno affrontati da “Una vita da social” campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo, che sarà in piazza De Ferrari, a Genova fino al 13 febbraio.

Generica

A bordo del truck, allestito con tecnologie di ultima generazione, gli operatori della Polizia Postale incontreranno studenti e famiglie per illustrare le principali insidie del web. Tra i temi centrali anche quello del cyberbullismo, tema che viene poco denunciato.

“In questo caso sono gli adulti – prosegue Pagnozzi – a dover capire i segnali di questo disagio, come i cambiamenti di umore, la chiusura delle relazioni sociali o il calo del rendimento tuo scolastico”.

In occasione degli incontri, interverranno anche ospiti amati dal pubblico più giovane: giocatori delle società calcistiche del Genoa e della Sampdoria che saranno testimonial dell’uso consapevole della rete e dei social network. Alla presentazione hanno preso parte l’assessore all’istruzione della Regione Liguria, Ilaria Cavo e del Comune di Genova, Francesca Fassio.