Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cus Genova Volley, vittoria di vitale importanza risultati

I biancorossi si impongono al tie-break sul Sant'Anna Tomcar San Mauro e si rilanciano nella lotta per la salvezza

Genova. Importante vittoria per il Cus Genova Volley di coach Gerry Grotto contro una diretta concorrente per la permanenza nel campionato nazionale di Serie B, il Sant’Anna Tomcar San Mauro. I biancorossi conquistano 2 punti importantissimi nella lotta per la salvezza.

Donati e compagni hanno faticato non poco per aver ragione della squadra ospite al Palacus. Partita molto bella e combattuta che ha divertito e coinvolto il solito numeroso pubblico accorso.

Primo set al Cus con un super Louza che risulterà poi top scorer dei biancorossi. L’opposto locale vince nettamente il duello a distanza con l’omologo Fumagalli del Tomcar. Finisce 25-23.

Nel secondo set parte forte il Sant’Anna che va via anche di cinque punti. Reazione della squadra di casa che raggiunge gli ospiti sul 23-23 ma poi cede 23-25.

Terzo set con il Cus Genova deciso e cinico. Colombini piazza una serie di muri decisivi e gli ospiti devono cedere 25-19. Torna alla grande la squadra torinese nel quarto parziale, passando bene al centro e da posto quattro: biancorossi che non riescono a difendere e cedono 18-25.

Si va così al tie-break ed i ragazzi allenati da Grotto mettono in campo tutte le energie rimaste sospinti dal fantastico incitamento del pubblico. Louza e Donati tornano in cattedra mentre al centro Fiore tocca quasi tutti i palloni attaccati dagli avversari consentendo la rigiocata ai compagni. C’è spazio anche per una girata di seconda di Nonne ed il Cus Genova si impone per 15-12.

Con questi 2 punti i biancorossi escono dalla zona rossa raggiungendo Saronno a quota 17 punti all’undicesimo posto. A retrocedere, infatti, saranno le ultime tre ed ora il Cus Genova è quartultimo. Sarà proprio la squadra lombarda la prossima avversaria per un’altra partita per cuori forti, sabato 23 febbraio alle ore 20,15 in terra lombarda.

Il commento di coach Grotto a fine gara: “I ragazzi hanno dato tutto dimostrando di essere all’altezza della categoria. È un campionato difficilissimo ma lotteremo fino alla fine”.