Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cus Genova Rugby, successo in extremis: spiraglio per i playoff risultati

I biancorossi scavalcano in graduatoria i lombardi e si prendono il quinto posto

Più informazioni su

Genova. Nella dodicesima giornata del girone 1 della Serie A sorridono Pro Recco e Cus Milano che tra le mura amiche battono rispettivamente Rugby Milano e Cus Torino. Successi esterni per Cus Genova in casa del Parabiago e del Biella nel derby piemontese contro il TKGroup Rugby Torino. Nell’anticipo del sabato la capolista Lyons Piacenza ha superato 31-21 l’Accademia Nazionale Ivan Francescato.

Vittoria al photofinish con un piazzato del vecchietto Stefano Pasti Dapino per il Cus Genova Rugby guidato da Edd Thrower. Un successo importante perché arrivato in trasferta e contro una diretta concorrente in classifica come Parabiago.

Campionato nazionale di Serie A dunque riaperto per i biancorossi, grazie ad una vittoria esterna in extremis per 20-23. Vittoria determinante perché prima della sfida gli universitari si trovavano al sesto posto a 30 punti, mentre i lombardi al quinto con 31 punti. Questo risultato vale il sorpasso in classifica.

Ottima prestazione di tutti i genovesi, che hanno combattuto dimostrato di essere in crescita come gruppo e come squadra. Un successo che fa riaprire degli spiragli per quanto riguarda i playoff. Nel prossimo turno, sabato 3 marzo, al Carlini sarà Cus Genova contro TKGroup Rugby Torino.

Il tabellino:

Parabiago, stadio Marazzini-Venegoni – Domenica 17 febbraio
Serie A, XII giornata

Rugby Parabiago – Cus Genova 20-23 (p.t. 7-13) (punti 1-4)
Rugby Parabiago: Ceaprazaru, Leorato (45° Schlecht), Domenighini, Sanchez, Baudo, Grillotti, Coffaro (64° Castiglioni), Dell’Acqua (64° Vincini), Maggioni (45° Mikale), Cancro (45° Manuini), Orlandi, Volta, Franceschini (60° Siminoni), Fulciniti (70° Vacirca), Torri (60° Polio). All. M. Mamo
Cus Genova: Migliorini, Pressenda, Ricca, Sandri, Papini (54° Salerno), Buso, Garaventa, Mills, Imperiale, Ponzi, Torchia (50° Bertirotti), Taylor, Cavallero (50° Barry), Rettagliata, Bortoletto. All. Galli
Arbitro: Munarini (Parma)
Cartellini gialli: 30° Baudo (P), 35° Ricca (G)
Marcature: 7° m Rettagliata (0-5), 15° m Migliorini (0-10), 24° m Baudo tr Grillotti (7-10), 32° cp Sandri (7-13); 54° cp Grillotti (10-13), 66° m Simioni (15-13), 70° m Garaventa tr Sandri (15-20), 78° m Baudo (20-20), 82° cp Sandri (20-23)
Calciatori: Grillotti 2/4 (P); Buso 0/2 (G), Sandri 2/4 (G)
Man of the match: Orlandi (P)