Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Conte visita l’IIT: “Eccellenza italiana, applicare tecnologia anche in settori come beni culturali e agroalimentare”

Ad accoglierlo anche il robot-simbolo dell'istituto di Morego: iCub

Genova. “Questa è l’eccellenza italiana, abbiamo scoperto grandi tecnologie in queste stanze, e dobbiamo replicarle in settori che sono strategici per il nostro sistema produttivo, per esempio beni culturali, agrolimentare e così via”.

Così il presidente del consiglio Giuseppe Conte al termine della visita all’Istituto italiano di tecnologia di Genova. Il premier è stato accolto da Icub, il robot-bambino umanoide simbolo dell’istituto di Morego. Icub ha salutato Conte con la mano dicendo “Buongiorno presidente!”.

Nello stesso spazio anche R1, altro modello di robot destinato a diventare un androide personalizzato.

Accompagnato dal direttore scientifico di Iit, Roberto Cingolani, e dal presidente Gabriele Galateri di Genola, oltre che dal sindaco di Genova Marco Bucci e dal viceministro Edoardo Rixi, il presidente del consiglio ha visitato alcuni dipartimenti dell’istituto, da quello D3 (pharmachemistry e smart materials) al Hyq, dove vengono progettati robot in grado di operare nelle catastrofi come incendi o terremoti, fino ai laboratori di robotica riabilitativa e protestica.

Alla fine della visita il direttore scientifico Cingolani ha donato al premier un modellino in scala di Icub e una borraccia verde che simboleggia la battaglia per la riduzione degli sprechi.