Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caso multe in via Alessi, comandante Giurato: “Ho dato io l’ordine per tutelare la civica amministrazione”

"Le sanzioni non sono state annullate e nessuno lo ha chiesto"

Più informazioni su

Genova. Continua la polemica sul “caso multe” relativo alla sospensione dell’attività sanzionatoria avvenuta in via Alessi la scorsa settimana, dopo l’intervento del Sindaco, residente nella medesima via.

A portare la discussione nuovamente in aula, i consiglieri dell’opposizione, che durante una commissione dedicata alla Polizia Locale hanno chiesto al comandante Giurato di fare chiarezza sull’episodio. Essenzialmente di dire chi ha dato l’ordine di fermare gli agenti, scatenando quindi il caso.

“La disposizione l’ho data io – ha affermato Giurato in Sala Rossa – per tutelare l’amministrazione civica da possibili ricorsi. E’ dovere del comandante evitare un potenziale contenzioso per la pubblica amministrazione, sospendendo l’attività per procedere a verifiche, per poi ridare il via libera all’attività degli agenti”.

Una modalità di intervento, che secondo il comandante, “E’ successa altre volte – ha aggiunto – con ogni evidenza visto il numero delle auto in sosta era evidente che c’era stato un difetto di comunicazione nella segnaletica”.