Problema

Yacht nei guai al largo di punta Vagno, intervento dei vigili del fuoco e capitaneria

Un elica era rimasta incastrata in una boa, danneggiandosi

Genova. Ieri sera un nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco è stato impegnato insieme alla capitaneria di porto in un intervento in mare di fronte a Punta Vagno, a Genova.

Le operazioni hanno avuto il fine di liberare uno yacht di una quindicina di metri che, in fase di navigazione, aveva urtato una boa. Le cime di quest’ultima sono andate ad avvolgersi nelle eliche bloccando l’imbarcazione.

I sommozzatori, giunti con la motonave della distaccamento portuale della Gadda, hanno lavorato per liberare le eliche e permettere alla barca di raggiungere il porto. Nessun ferito tra le due persone a bordo e danni limitati.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.