Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Volano le Ladies di Campomorone che ora ci credono risultati

Cinque gol al Caprera e terzo posto per le biancoblù che ora osserveranno il turno di riposo con l’umore altissimo. Ora tutto è possibile

Continua alla grande la scalata alla classifica delle Campomorone Lady che supera Caprera senza troppi patemi mantenendo le previsioni della vigilia che vedevano le genovesi ampiamente favorite, ma che possono permettersi di affrontare le sarde con una rosa ridotta all’osso (appena 12 le giocatrici insieme a mister Pampolini). Le biancoblù sono consapevoli quindi di dover amministrare le proprie forze e partono piano andando al riposo sullo 0-0. 

Nel secondo tempo, però esce fuori il livello nettamente superiore delle ospiti che al 57° passano in vantaggio con bomber Bargi brava a scattare sul filo del fuorigioco e ad infilare il portiere ospite in uscita. Come al solito, però “l’ingorda” attaccante genovese non si accontenta e prima mette al sicuro il risultato con il 2-0 al 70° e poi arrotonda cinque minuti più tardi consentendo alle ragazze di Pampolini di amministrare senza patemi una vittoria in tasca. Campomoronesi che comunque non rinunciano ad attaccare e trovano gloria anche Fallico e Bettalli (quest’ultima con un bel pallonetto) che completano la giornata con il definitivo 0-5 che vale alle biancoblù il terzo posto solitario. Infatti dagli altri campi, solo la Novese vince superando in trasferta le Azalee, mentre tutte le altre pareggiano. Ora il turno di riposo che potrebbe costare alle liguri l’attuale posizione, ma sicuramente il ruolino di marcia avuto fin qui (cinque risultati utili consecutivi in campionato cui spicca la vittoria di Novi Ligure) fa ben sperare per la fase finale della stagione.