Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tutti i cantieri di Genova a portata di clic sul nuovo portale georeferenziato e interattivo del Comune

Realizzato a costo zero, ogni lavoro pubblico avrà una scheda con tutte le informazioni

Genova. A voler fare una battuta si potrebbe affermare che questo nuovo strumento messo a disposizione dal Comune di Genova sarà un vero regalo per gli “umarel”, come sono chiamati in dialetto bolognese i pensionati che passano le giornate a osservare i cantieri.

E’ consultabile on line da oggi, sul sito del Comune di Genova, il nuovo portale georeferenziato con le informazioni su tutti i cantieri in progettazione, in corso e ultimati sul territorio cittadino. Basterà cliccare sulla mappa interattiva (magari cercando le zone più vicine a dove ci si trova) e trovare, per ogni opera pubblica, le coordinate relative all’appalto, l’azienda che esegue i lavori, la data di inizio e – in alcuni casi – di fine cantiere prevista. Questo è il link per accedere al portale.

“Uno dei primi obbiettivi che mi sono posto all’inizio del mandato – dice l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Genova, Paolo Fanghella, era dotare i cittadini di uno strumento che permettesse loro di avere tutte le informazioni su tutti i cantieri in città in maniera trasparente, oggi ci siamo”. Il portale, sviluppato e realizzato dalla direzione Lavori pubblici insieme a quella Sistemi informativi, riprende, sfrutta e migliora un software già a disposizione dell’amministrazione ma sottoutilizzato da diversi anni.

“Quindi un’innovazione a costo zero e che si aggiornerà automaticamente senza bisogno che sia una persona a inserire i nuovi dati – dice l’assessore ai Servizi informativi Matteo Campora – inoltre il portale potrà essere utilizzato per altri scopi, magari per mappare le discariche abusive sul territorio comunale”. Al momento, sul portale, non sono presenti i cantieri gestiti da Aster. Al momento a Genova sono in corso 123 lavori pubblici affidati con bando comunale. “Nel 2018 abbiamo chiuso appalti per 91 milioni di euro”, conclude Fanghella.