Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sfollati e aziende espropriate, in arrivo i primi 115 mln di Autostrade

Lo annuncia il sindaco e commissario, Marco Bucci, a margine della seduta solenne del consglio regionale della Liguria per il “Giorno della Memoria”

Genova. Sono 115 milioni, i primi fondi che Autostrade per l’Italia ha autorizzato a trasferire nella contabilità speciale del commissario per la ricostruzione di Ponte Morandi, destinati ad abitanti e aziende sfollate ed espropriate.

Lo annuncia il sindaco e commissario, Marco Bucci, a margine della seduta solenne del consglio regionale della Liguria per il “Giorno della Memoria”. Il primo cittadino conta di poter effettuare i primi trasferimenti sui conti correnti di cittadini e imprese entro la fine della settimana e, comunque, nel giro di un paio di giorno dopo aver ricevuto effettivamente le somme da parte di Aspi.

Per il resto dei circa 450 milioni, tra cui i 220 milioni per la ricostruzione e i 20 milioni per la demolizione, Bucci si è dato tempo fino al 31 gennaio per trovare un accordo con la concessionaria e con il governo sulle modalità dei trasferimenti.