Calcio

Serie D, giudice sportivo: tre giocatori squalificatirisultati

Ecco la graduatoria dei cannonieri aggiornata

Calcio, Serie D: Sestri Levante vs Unione Sanremo

Sestri Levante. Sono solamente tre i calciatori del girone A di Serie D squalificati dopo l’ultima giornata del 2018.

Si tratta di Mattia Picone Chiodo (Borgosesia), Mattia Nanni Monticone (Folgore Caratese) e Pablo Andres Garbini (Savona), che dovranno saltare la prossima partita.

Francesco Lo Moro, dirigente della Folgore Caratese, è stato inibito fino al 9 gennaio.

Bruno Lanfranchi, massaggiatore del Borgosesia, è stato squalificato fino al 9 gennaio.

La classifica marcatori dopo 17 giornate:

11 reti: Gioè (Folgore Caratese)

10 reti: Virdis (Savona), Baudi (Fezzanese)

9 reti: Gasparri (Chieri)

8 reti: Casolla (Bra), Sarr (Arconatese)

7 reti: Capogna (Lecco), Oneto (Lavagnese), Valenti (Ligorna), D’Anna (Lecco), Cappai (Casale)

6 reti: A. Bacigalupo (Savona), Croci (Sestri Levante), Chessa, Stronati (Inveruno), Sall (Pro Dronero), Molino (Unione Sanremo)

5 reti: Lisai (Lecco), Sardo (Borgaro Nobis), Armato (Stresa), Broggini (Inveruno), Pedrabissi (Borgosesia), Chiarabini, Miello (Ligorna), Merkaj (Chieri), Scalzi (Unione Sanremo), Bonaventura (Lavagnese)

4 reti: Lombardi (Savona), Gaeta (Chieri), Giglio (Bra), Romanini (Inveruno), Fall, Spinosa (Unione Sanremo), Segato, Carboni (Lecco)

3 reti: Basso (Lavagnese), Diallo, Zavatto (Fezzanese), Spera (Ligorna), Bettoni (Casale), Taddei (Unione Sanremo), Galfrè (Pro Dronero), Santonocito, Tonani (Milano City), Castelletto (Borgosesia), Diaw (Stresa), Tognoni (Savona), Sow (Arconatese), Draghetti (Lecco), A.M. Lazzaro (Inveruno)

2 reti: Alluci (Lavagnese), Botturi (Inveruno), D’Ausilio Guadagno, Bonfanti, Vavassori (Arconatese), Boilini, Piacentini (Savona), De Bode, Neto Pereira, Speziale (Milano City), Isoardi, Sangarè, Dutto (Pro Dronero), Buglio (Casale), Rossi (Bra), Pondaco, Mancosu (Sestri Levante), Brugnera (Stresa), Cacciatore, Monticone, Valotti, Poesio (Folgore Caratese), Panepinto (Ligorna), Lella, Moleri, Pedrocchi (Lecco), D’Iglio, N. Lazzaro (Chieri), Vitiello, Mitta, Ravasi (Borgosesia), Venneri (Savona), Mitta (Fezzanese)

1 rete: Castaldo, Rotulo, Anzaghi, Lo Bosco (Unione Sanremo), Silvestro, Merli Sala, Corna, Moleri (Lecco), Casagrande, G. Bacigalupo, Saccà, Conti, Cirrincione, Romanengo, Di Pietro, Fonjock (Lavagnese), Menegazzo, Lala, Brusacà, Zunino (Ligorna), De Maria, Gatelli (Inveruno), Pavesi, Vecchiarelli, Cardini, Cintoi, Coccolo, Testardi, Todisco, Colla, Mazzucco, Sadouk (Casale), Cambiaso, Garbini, Muzzi (Savona), Campagna, Bani, Ciappellano (Chieri), Montante, Menabò, Citterio, Gueye, Ignico (Borgaro Nobis), Spadafora, Maglie (Pro Dronero), Bernabino, Scienza, Agnesina (Stresa), Orchi, Balzano, Lattarulo, Cocuzza, Mair (Milano City), Simoes, Tettamanti, Tuzza, Ghidinelli, De Santi, Vergnano (Bra), Bagnato, Caboni, Righetti, Cusato, Bergamino, Carnicelli, Molinari, Cuneo (Sestri Levante), De Martino, Canalini (Fezzanese), Silvestri, Pagliaro, Dalmasso, Ollio (Borgosesia), Daynè (Folgore Caratese)

Autoreti: 1 Vavassori, Serbouti (pro Inveruno), Bratto (pro Savona), Toscano (pro Unione Sanremo), Bonfanti, Mitta, Carrara (pro Chieri), Benedetto (pro Bra), Brancato (pro Stresa), Caridi (pro Borgosesia)

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.