Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C: vincono tutte le prime, la Autorev tiene a distanza il Santa Sabina risultati

La Serie C femminile conferma la sua gerarchia di testa: ancora grande equilibrio e spazio per le sfide dirette nei prossimi turni

Genova. Tredicesima giornata per la Serie C femminile: il massimo campionato ligure vede vincere le prime cinque, anche se la Volare ha faticato fino al tie break.

Le prime della classe sono sempre le ragazze della Autorev Centro volley Spezia. La bianconere spezzine hanno piegato la Virtus con un lottato 3-1, cedendo solo il primo set.

Secondo posto, a una lunghezza di ritardo, per l’Acli Santa Sabina. Netto il 3-0 con cui le ragazze di Ferloni si sono imposte sulla Cogoleto volley.

Vittoria e tre punti anche per le valbormidesi dell’Acqua minerale di Calizzano Carcare: tre a uno il risultato ad Andora, dove la Gabbiano ha conquistato solo il terzo set, lasciando il match alle rivali.

Tre a uno, ma in casa, anche per la Admo volley. Le ragazze di Mattia a Lavagna hanno sconfitto l’Albenga, che non si allontana dalle aree pericolose della classifica.

Tie break, invece, per la quinta della serie, che rallenta il passo rispetto alle rivali. La Volare volley di Licata e Simoncini piega la Maurina Strescino solo al termine di una gara equilibrata e combattuta, che ha visto entrambe le società provare a prendere un vantaggio decisivo.

Altri due tie break completano il quadro della Serie C. La Lunezia volley ha vinto a Santa Margherita contro la Tigullio volley project, mentre il Volley Genova ha sconfitto la Grafiche Amadeo recuperando due set.

La Serie C ha quindi confermato le sue gerarchie. Nel prossimo turno la Autorev sarà ad Andora, il Santa Sabina ospiterà Albenga e carcare farà visita alla Grafiche Amadeo.