Quantcast
Pericoloso

Recco, parti di motore e ricambi buttati nei cassonetti. Nei guai un carrozziere “sbadato”

I rifiuti speciali gettati nei bidoni davanti all'officina

sequestro sito rifiuti

Genova. Faceva il suo lavoro, come tutti, e come tutti utilizzava i bidoni della spazzatura per depositare i rifiuti. Peccato che quelli da lui ‘prodotti’ erano speciali.

Per questo motivo, dopo una accurata indagine dei carabinieri di Santa Margherita Ligure, un carrozziere di Recco è stato denunciato a piede libero per “abbandono di rifiuti speciali”.

L’uomo, 50 anni, è stato ritenuto responsabile di aver abbandonato nei normali contenitori vicino alla sua attività alcune parti di automobili, come parti di motore, carozzeria e un radiatore, invece che smaltirli secondo le norme previste dalla legge.