Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portofino, pronta la scuola ‘telematica’ per gli studenti ‘bloccati’ dalla mareggiata

Potranno seguire le lezioni anche quando le condizioni del mare non consentiranno lo spostamento in battello

Genova. Sarà attivo dalla prossima settimana il servizio di scuola telematica per gli alunni di Portofino iscritti all’Istituto Comprensivo di Santa Margherita Ligure. I 6 alunni (due delle medie inferiori e quattro della scuola elementare) potranno seguire le lezioni anche quando le condizioni del mare non consentiranno lo spostamento in battello, che si è reso imprescindibile dallo scorso ottobre quando la mareggiata ha pesantemente danneggiato la strada statale che collega Portofino e Santa Margherita Ligure.

Alla presentazione del nuovo servizio telematico, lunedì 21 gennaio alle ore 12.15, presso il teatro di Portofino, saranno presenti: il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore regionale all’Istruzione Ilaria Cavo, l’assessore regionale alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone, il sindaco di Portofino Matteo Viacava e Sandro Clavarino dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale. Insieme agli studenti isolati inaugureranno il collegamento audio video con l’Istituto Comprensivo di Santa Margherita Ligure.

L’attivazione del servizio è stata ideata e coordinata da Regione Liguria e realizzata da Liguria digitale grazie al finanziamento del Miur. Al progetto hanno collaborato i comuni di Portofino e Santa Margherita Ligure e l’istituto comprensivo di Santa Margherita Ligure: hanno predisposto un piano operativo per consentire agli studenti di seguire le lezioni nel teatro di Portofino collegato con la propria classe a Santa Margherita Ligure, in una logica di servizio volta ad assicurare la maggiore efficienza educativa possibile.