L'Università della Terza Età compie 50 anni. Si festeggia con sei lezioni speciali - Genova 24
Unite

L’Università della Terza Età compie 50 anni. Si festeggia con sei lezioni speciali

Avranno sede nella Sala di San Salvatore, Piazza Sarzano, a Genova, dal 23 gennaio per al23 maggio 2019

cronaca

Genova. L’Università della Terza Età propone 6 eventi, gratuiti e aperti alla cittadinanza, per celebrare il cinquantesimo anniversario dal 1968. Ogni appuntamento è curato da una delle aree che costituiscono UniTE: Architettura, Ingegneria, Medicina e Farmacia, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Sociale (Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche), Umanistica (Lettere, Storia e Filosofia, Scienze della Formazione, Lingue, Letterature e culture moderne).

“Vogliamo festeggiare il cinquantennale perché il ‘68 è stato un anno chiave nella nostra storia moderna” – dichiara Francesco Surdich, presidente di UniTE – “Al di là dei risultati che riuscì a ottenere e a produrre e sui quali si continua a discutere, la cosiddetta generazione del ’68 fu accomunata su scala planetaria da una forte tensione culturale e morale e visse la sua variegata esperienza con molta passione e partecipazione.”

Queste lezioni speciali avranno sede nella Sala di San Salvatore, Piazza Sarzano, a Genova; il ciclo di incontri prenderà il via il 23 gennaio 2019 per concludersi il 23 maggio 2019.

23 gennaio 2019 / 16:00-18:00
“La legge Basaglia, prima e dopo”
Relatori: Emilio Maura, Paolo Peloso, Guido Rodriguez

14 febbraio 2019 / 16:00-18:00
“Il ’68 prima del ’68. Gli insegnamenti di Giovanni Muzio al Politecnico di Milano”
Relatore: Giovanni Rava

14 marzo 2019 / 16:00-18:00
“Il 1968 e la nascita dell’ecologismo”
Relatore: Riccardo Cattaneo Vietti

15 aprile 2019 / 16:00-18:00
“Cosa rimane del ‘68? Una rilettura a 50 anni di distanza”
Relatore: Luca Borzani / Giuliano Galletta

8 maggio 2019 / 16:00-18:00
“Riflessioni sul rischio sismico in Italia a 50 anni dal terremoto del Belice”
Relatore: Sergio Lagomarsino

23 maggio 2019 / 16:00-18:00
“Il 1968 e il cinema”
Relatore: Guido Levi

Da più di trent’anni l’Università della Terza Età – UniTE conferma il suo impegno nel mantenere un’offerta culturale ricca e di qualità, a un costo contenuto. I numeri degli iscritti sono sempre in crescita: dai 1279 del 2017 ai 1410 del 2018. L’età media dei partecipanti è 69 anni, le due persone più anziane hanno 93 anni, mentre l’iscritto più giovane 45.

Più informazioni