Locatelli da dimenticare. Sori alla prima vittoria - Genova 24
Pallanuoto

Locatelli da dimenticare. Sori alla prima vittoriarisultati

Soresi attente e ciniche in Lombardia. Giornata da dimenticare per le lontre

Varie Sport

Se la prima uscita era stata pessima, la seconda giornata della Locatelli Genova in Serie A2 femminile di pallanuoto è letteralmente un incubo. In quel di Trieste le Lontre di Garalti Giorgetti subiscono una pesantissima sconfitta per 15-5 dalle giuliane che chiudono i conti già nei primi due quarti con un 4-1, 6-2 che consentono alle locali di ipotecare il finale sul 10-3. Al rientro in vasca arriva il colpo di grazia con un parziale devastante di 5-0 delle triestine. Nell’ultimo quarto si abbassano i ritmi e le genovesi si consolano con la vittoria del periodo grazie ai gol di Ravenna e De Carli che rendono la sconfitta un po’ meno amara. Di sicuro le Lontre devono invertire subito la rotta o sarà un campionato estremamente complicato.

Sentimento opposto per il Sori che espugna Brescia raccogliendo i primi tre punti nel suo campionato di A2. Primo quarto che vede le liguri andare sullo 0-2 per poi mantenere il gap replicando colpo su colpo agli attacchi delle leonesse lombarde. Si arriva all’ultimo quarto quindi sul 4-6 e proprio quando ci si aspetta un forcing bresciano, le soresi infilano un decisivo break 0-3 che consente loro di ottenere la posta piena. Soddisfatta Sonia Criscuolo: “Nel complesso abbiamo fatto una buona partita. Sono contenta soprattutto della fase difensiva, come dimostrano i soli quattro gol subiti, mentre per quanto riguarda l’attacco abbiamo alternato azioni in cui la gestione è stata buona e altre in cui, a causa anche di una carenza di lucidità, siamo state imprecise nelle conclusioni. Lavoreremo ancora per migliorarci ma ci teniamo questi tre punti