Quantcast
Capodanno in piazza

Le luci e la musica in Piazza De Ferrari “incantano” i genovesi fotogallery

Genova. Alla fine, per far ballare i genovesi, basta poco: le note del Pescatore di Fabrizio De Andre’ e tutta piazza De Ferrari, abbastanza piena, a dispetto delle previsioni, diventa palcoscenico per tarantelle improvvisate e canti a squarciagola.  Le scenografie disegnate sui palazzi dal “maestro della luce”, Marco Nereo Rotelli, e raccontare, attraverso la musica del dj  Alessio Bertallot del tenore “rock” Federico Paciotti, hanno guidato, con uno spettacolo insolito, verso il cont down della mezzanotte.

A scandire i secondi il sindaco di Genova, Marco Bucci, assieme a un ospite particolare, Janet Napolitano, che era stata segretario della difesa interna degli Stati Uniti e Governatore dell’Arizona. “È stato un anno difficile – ha detto il primo cittadino – ma abbiamo dimostrato di essere una città coesa. E nel nuovo anno dimostreremo di essere capaci di fare le cose difficili, di farle tutte e di farle bene”. 

E poi, a sorpresa, anche uno spettacolo di fuochi d’artificio, lanciati da un palazzo sopra piazza De Ferrari. Pochi, invece, i botti in piazza, così come le bottiglie di vetro per il brindisi, a testimonianza a che i genovesi, almeno quelli che erano a De Ferrari, hanno preso, abbastanza sul serio, le norme imposte da Palazzo Tursi.

Per quanto riguarda la sicurezza, nonostante la folla a De Ferrari è andato tutto liscio, grazie anche alla presenza delle forze dell’ordine. Decine di agenti di polizia, dei carabinieri e della guardia di finanza e della Polizia Locale. Assieme a loro anche una forte presenza di volontari della protezione civile e dell’associazione carabinieri.

Notte abbastanza tranquilla anche per i vigili del fuoco. Molti interventi su tutta la città, provocati principalmente dai botti sparati nelle strade dei vari quartieri, ma nessuna situazione preoccupante. Al Cep l’intervento più rilevante, per alcune sterpaglie che, dopo la mezzanotte hanno preso fuoco, e poi qualche incendio di cassonetto e qualche piccolo problema per il lancio di petardi ma, fortunatamente, nulla di particolarmente serio.