Unanimità

La sede della Regione Liguria avrà uno spazio dedicato ai caduti di Nassiriya

Votato all'unanimità dal consiglio regionale

Sedi istituzionali e palazzi del governo

Genova. All’unanimità il Consiglio regionale della Liguria ha approvato un ordine del giorno per intitolare uno spazio all’intero del palazzo della Regione in piazza De Ferrari ‘alla memoria dei martiri di Nassiriya’.

“La nostra Regione è piccola, ma ha pagato un prezzo alto nell’attentato”, ricorda il capogruppo di Forza Italia primo firmatario del documento Angelo Vaccarezza ricordando la figura del maresciallo capo dei carabinieri Daniele Ghione, di Finale Ligure (Savona).

“Non sarà solo un gesto simbolico, ma un riconoscimento all’intera arma dei carabinieri”, dice il consigliere Claudio Muzio (Forza Italia). L’assessore regionale Marco Scajola ha ricordato l’attentato del 12 novembre 2003 contro la caserma di Nassiriya, definendolo “un dramma che ha portato via tanti carabinieri impegnati in missione di pace”

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.