Avanguardia

Insegnamento, al linguistico Deledda arriva il Giapponese. E’ il secondo istituto superiore italiano a farlo

Dopo cinese e arabo, si amplia la gamma di lingue straniere inserite nell'offerta didattica

Genova. Ormai è ufficiale, numeri delle preiscrizioni alla mano: il Liceo Linguistico Internazionale Grazia Deledda di Genova a settembre sarà il secondo Istituto Superiore italiano ad offrire l’insegnamento curricolare della Lingua Giapponese.

La Lingua Giapponese va così ad aggiungersi ad un’offerta formativa già molto ampia che prevede, accanto alla Lingua Inglese, anche l’insegnamento di Francese, Spagnolo, Tedesco, Russo, Cinese e Arabo.

“E’il traguardo naturale dei corsi pomeridiani offerti in questi anni agli studenti particolarmente volenterosi – sottolinea Paolo Gozzi, Direttore della Fondazione Fulgis che gestisce, per conto del Comune di Genova, il Liceo – uno dei quali ha conseguito, al termine di soli due cicli di corso, il livello 5 della certificazione in Lingua Giapponese.

Il Deledda offre infatti, ai suoi studenti ma anche all’utenza esterna, corsi che si aggiungono all’offerta curricolare, come l’insegnamento della Lingua Svedese e della Lingua Portoghese. “E’una novità che aprirà, ai nostri studenti, enormi opportunità lavorative e universitarie – continua Gozzi – Il Deledda si conferma scuola all’avanguardia e, forti dell’esperienza già maturata nella diffusione della lingua Cinese e della lingua Araba, ci poniamo l’obiettivo della creazione, negli anni a venire, di una Sezione Orientale aperta ad un mondo che offre potenzialità sconfinate”.

“Erano anni che studiavamo l’inserimento di questa lingua nella nostra offerta curricolare – aggiunge Cinzia Migliardi, Preside del Liceo – Ci siamo accorti del grande e rinnovato interesse al primo Open Day, quando oltre 650 persone hanno voluto conoscere la nostra Scuola. Tanto che abbiamo deciso di replicare, con una seconda presentazione il prossimo 10 gennaio”