Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“In caso di neve”, già pronto il piano di emergenza del Comune di Genova

Volontari di protezione civile per la salatura delle strade, misure speciali per il trasporto pubblico e la gestione del traffico

Più informazioni su

Genova. Gli ultimi dettagli saranno messi a punto nelle prossime ore, anche perché resta ancora da definire il numero dei volontari necessari per la salatura dei percorsi, ma il piano per la possibile emergenza neve nel Comune di Genova c’è. Si tratta di procedure ormai adottate in automatico sia dalle aziende partecipate sia dal Comune e che permettono di limitare i disagi.

neve genova 2013

“La possibilità di una nevicata sul nostro territorio ci era stata paventata – sottolinea il consigliere delegato alla Protezione civile Sergio Gambino – ed essendo periodo invernale già da qualche settimana, avevamo fatto un check con le nostre partecipate, Amiu e Aster, per quanto riguarda l’approvvigionamento di sale, attrezzature e mezzi a disposizione”.

Un lavoro che viene svolto anche in collaborazione con i vari municipi che dovranno poi gestire le problematiche più territoriali. “In queste ore stiamo facendo il punto della situazione con i municipi per individuare i percorsi che dovranno essere sottoposti a salatura e la disponibilità di personale volontario della Protezione civile”.

Tutto, comunque, rientra in un disegno complessivo che, già da diversi anni, scatta nel caso di nevicata. “Le aziende fanno parte di un piano di emergenza già prestabilito – spiega – e, nel momento in cui ci fosse un’allerta per neve, partirebbero in automatico tutte le procedure di utilizzo del personale per fare tutte le azioni previste. L’obiettivo è quello di fare sì che la mobilità e la viabilità all’interno di Genova possa essere condizionata il meno possibile da eventi atmosferici come la caduta di neve o il ghiaccio sulle strade”.