Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il presidente Mattarella a Genova per il 40° anniversario dell’assassinio di Guido Rossa

Presenzierà alla commemorazione all'interno dello stabilimento Ilva, che viene anticipata al 23 gennaio

Genova. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà a Genova il prossimo 23 gennaio in occasione delle commemorazioni per il 40esimo anniversario della morte di Guido Rossa, il sindacalista ucciso dalle Br il 24 gennaio del 1979.

Il capo dello Stato arriverà in mattinata all’aeroporto Cristoforo Colombo e da lì si trasferirà all’Ilva per la commemorazione che viene per questo anticipata di un giorno ed è fissata alle 11.30. Come ogni anno l’Ilva ha invitato alle celebrazioni anche gli alunni di due scuole genovesi. Per l’occasione, come già avvenne in occasione della visita di papa Francesco, la cerimonia si svolgerà nel capannone principale dell’Ilva, l’officina centrale, poi verrà portata una corona nell’officina dove lavorava Guido Rossa.

Le altre commemorazioni previste come ogni anno dovrebbero essere confermate per il 24 gennaio.

L’ultima visita del capo della Stato nella nostra città risale allo scorso 19 agosto, giorno in cui sono stati celebrati i funerali di Stato per le vittime del crollo di ponte Morandi.

Guido Rossa, sindacalista della Fiom Cgil, venne ucciso all’alba al 24 gennaio 1979 a pochi passi da casa sua nel quartiere di Oregina da un commando guidato dal brigatista Riccardo Dura. Rossa era considerato dai brigatisti una spia perché aveva denunciato un operaio che distribuiva volantini delle Br. Ne era stata decisa la gambizzazione ma Dura decise poi di ucciderlo.