Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa Women: cambia la panchina, ma non i risultati risultati

Prestazione in crescita per le rossoblù, ma a Milano arriva la quinta sconfitta della stagione

Sempre più complicata la strada delle Genoa Women in Serie B femminile che torna in campo dopo la pausa natalizia e a Milano incassa la quinta sconfitta su 10 gare di campionato giocate fin qui. Non è bastato il cambio in panchina con l’esonero di Mara Morin e l’arrivo di Stefano Piazzi dopo la brutta sconfitta rimediata con l’Arezzo prima della sosta.

Contro le rossonere arriva una sconfitta all’inglese e qualche passo in avanti soprattutto dal punto di vista della personalità si è vista in casa rossoblù, soprattutto in avvio di gara quando Pignagnoli sventa la prima minaccia, il calcio di rigore assegnato poco prima alle lombarde. La rete arriverà poco dopo, però al 17° quando una punizione viene deviata dalla difesa genoana che manda fuori giri Pignagnoli che non può far nulla ed è 1-0. 

Genoa che prova a reagire con Giuffra, ma il portiere sventa tutto. Nella ripresa meglio le liguri che controllano il gioco e non si fanno prendere dal nervosismo, ma sono poco incisive in avanti. Col passare dei minuti cala l’attenzione difensiva dell’undici di mister Piazzi e allora a dieci minuti dalla fine Barbuiani trova lo spazio giusto per infilare la porta ligure con il gol del definitivo 2-0. Ora per le rossoblù arriverà la Roma, squadra ostica, ma non impossibile. La corsa per la salvezza è ancora lunga e le contendenti non marciano molto meglio rispetto alle grifone.