Match a rischio

Genoa – Milan, ministero opta per anticipo pomeridiano. Ed è subito polemica

La partita di serie A inizierà alle 15

stadio luigi ferraris

Genova. Su disposizione dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Ministero dell’Interno, la partita Genoa-Milan, valida per la 20/a giornata del campionato di serie A si disputerà alle ore 15 del 21 gennaio prossimo.

Il match era inizialmente previsto alle 21.00, ma l’orario serale, secondo lo stesso ministro Salvini, avrebbe potuto mettere a rischio la sicurezza: “Storicamente i rapporti tra le due tifoserie non sono idilliaci. Preferirei quindi che si giocasse di giorno: il calcio è business, ma è anche gioia. Il diritto alla felicità viene prima dell’incasso. Sono contrario al divieto di trasferta, alla chiusura degli stadi e dei settori: sarebbe la sconfitta dello Stato”.

La decisione sta suscitando non poche polemiche, come la risposta di Luca Bizzarri via twitter che ha ricordato che proprio di pomeriggio Spagnolo fu accoltellato.

leggi anche
stadio ferraris
La risposta
Genoa-Milan alle 15, il presidente della Lega di serie A a Bucci: “Non dipende da me” ma non esclude dietrofront
Decisione presa
Genoa-Milan, osservatorio manifestazioni sportive conferma anticipo: si giocherà alle 15 di lunedì prossimo

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.