Generazione Disagio diventa "poetry slam", mercoledì 23 serata da non perdere alla Claque - Genova 24
Teatro

Generazione Disagio diventa “poetry slam”, mercoledì 23 serata da non perdere alla Claque

Dalle 20e30 la sfida tra 6 poeti, con "maestri di cerimonia" Enrico Pittaluga e Graziano Sirressi. In programma anche il concerto di Chiazzetta

Generica

Genova. Generazione Disagio, il fenomeno di teatro che qualche anno fa ha portato a sganasciarsi (con amarezza) un pubblico nato, approssimativamente, tra gli anni 80 e i 2000 (e non solo loro), torna co una serata alla Claque, domani – mercoledì 23 gennaio alle 20e30 – con il primo Poetry Slam.

Evento ricchissimo con concerto di Chiazzetta, il punkautore, preceduto da una sfida tra 6 poeti. Enrico Pittaluga e Graziano Sirressi saranno i Maestri di Cerimonia (MC) di una sfida tra poeti, valevole per il campionato LIPS – Lega Italiana Poetry Slam.

Poche e semplici regole: 6 poeti viventi e dal vivo, testi scritti di proprio pugno, 3 minuti di tempo a testa, no basi musicali/oggetti/costumi di scena, una giuria popolare scelta tra il pubblico, un vincitore.

A vincere in realtà sarà solo la poesia e la voglia di stare insieme, celebrata poi dal concerto che sarà la portata principale della seconda parte della serata.

Per questa occasione speciale i poeti saranno chiamati a misurarsi, in almeno un componimento con il tema “DISAGIO”, declinato secondo la loro libera interpretazione in qualsiasi modo (tragico, comico, lirico, giallo, verde o blu).

I poeti che si sfideranno sul palco a colpi di versi saranno:
Carlo Alfredo Bassetti (Buguggiate)
Ragazzetto aka Federico Branca Bonelli (Genova)
Roberto Dibitonto (Milano)
Alessandra Ghigliotti (Genova)
Antonio Amadeus Pinnetti (Milano)
Paola Sansone (Genova)

Ospiti speciali della serata saranno Filippo Balestra e Andrea Fabiani.

Nella seconda parte della serata il “disagio” lascerà spazio alle parole e alla musica de “L’imbarazzo della scelta”, titolo del nuovo disco di Chiazzetta, il punkautore, il musicista più generazione disagio che conosciamo, che ci presenterà in acustico il suo ultimo lavoro unito ai migliori pezzi della sua smisurata e folle discografia.

Più informazioni