In coda

Flusso continuo di mezzi pesanti verso il porto, nel Ponente traffico bloccato

Dopo lo stop di due giorni a causa dello sciopero dell'autotrasporto varchi portuali sotto pressione

Traffico Sampierdarena, Cornigliano, Sestri

Genova. Dopo il blocco a causa dello sciopero dell’autotrasporto, la città si è svegliata questa mattina ripiombando nell’incubo traffico proprio a causa dell’afflusso straordinario di mezzi pesanti verso i varchi portuali per recuperare carico e scarico dopo le 48 ore di stop. Gli autoarticolati entrano a singhiozzo all’interno delle aree portuali, essendo così tanti, per questo sono costretti a sostare sulla strada.

Cornigliano e la zona Guido Rossa-lungomare Canepa sono in forte sofferenza, ma le ripercussioni sono anche su Sestri e Pegli.

La polizia municipale riferisce che si tratta di una carovana continua sin da questa notte e probabilmente sarà così anche nel pomeriggio. Intanto è stata appena sbloccata la situazione complicata alla rotonda Castruccio, per consentire almeno uno sbocco verso l’Aeroporto ai mezzi privati.

I mezzi arrivano sia dal casello di Genova Aeroporto, sia da Genova Ovest.

 

 

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.