Demolizione di ponte Morandi, arrivate maxi gru e strand jack: ecco cosa succederà nei prossimi giorni - Genova 24
Tecnicamente

Demolizione di ponte Morandi, arrivate maxi gru e strand jack: ecco cosa succederà nei prossimi giorni fotogallery

Ancora è presto per vedere l'impalcato smontato, ma nel weekend inizieranno a essere "tagliati" i guardrail. Inoltre al via nuove prove di carico

Demolizione ponte Morandi gru strand jack

Genova. Nuove operazioni al cantiere allestito per la demolizione di ponte Morandi. Sul moncone Ovest è arrivato il momento, per le aziende che si occupano dello smantellamento, di collaudare la portata della pila 8, l’ultima prima del punto in cui il ponte è crollato. Per questo oggi, sotto la parte a sbalzo della stessa pila, è stato montato un contrappeso che garantirà maggiore sicurezza insieme a ciò che in gergo tecnico viene definito “cravattamento”, ossia una fasciatura della pila.

Al cantiere sono arrivati anche gli strand jack, i pistoni idraulici che metteranno in trazione il contrappeso. Dopodiché, nel weekend, saranno effettuate nuove prove di carico con i carrelli radiocomandati già entrati in azione qualche nelle scorse settimane. Il via libera sulla stabilità di quella parte di moncone permetterà di procedere con la rimozione dell’asfalto e altre azioni di alleggerimento. Alla fine di questi passaggi, l’impalcato della parte ovest potrà essere gradualmente smontato e portato a terra.

Sempre nei prossimi due o tre giorni, spiegano dalla struttura commissariale, saranno smontate alcune parti metalliche (guard rail) e calate a terra. Il cantiere prosegue anche sul lato levante: è iniziato il trasporto delle strutture di sostegno delle pile nella zona di via Fillak. Questo permetterà di effettuare in sicurezza sia sopralluoghi sopra il ponte, sia sotto, nella zona rossa e nelle case, per poi partire con la bonifica delle aree.

leggi anche
Demolizione ponte Morandi gru strand jack
Modifiche
Lavori su ponte Morandi, via 30 giugno chiusa al traffico da sabato mattina a lunedì sera