Road trip

Da Genova a Sanremo per portare il suo “cd” al Festival, l’impresa di Carlo Denei è un film

Il documentario, opera di Max Gaggino, sarà proiettato giovedì sera alle 20e30 all'Albatros di Rivarolo per una sera di risate e beneficienza

Generica

Genova. Appuntamento questo giovedì 31 gennaio al cinema Albatros di Rivarolo, in Valpolcevera, epr la prima proiezione ufficiale del documentario “Il mondo di Carlo”, opera che racconta la particolare impresa del comico, cantautore e autore genovese Carlo Denei.

L’anno scorso Denei partì, zaino in spalla, a piedi con l’amico regista Max Gaggino per realizzare il ‘concerto più lungo del mondo’ e portare la sua musica, sempre a piedi, da Genova al Festival di Sanremo. “Il mondo di Carlo” è quindi un viaggio di 146 chilometri, in 45 minuti, attraverso quella esperienza.

Appuntamento per il pubblico alle 20.45 per una serata di divertimento e beneficenza: il ricavato, con ingresso a offerta libera, sarà infatti devoluto alla Croce Rosa di Rivarolo.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.