Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Altro che boom imminente, l’Italia è in recessione. Toti: “Governo sblocchi i grandi cantieri”

Dopo i dati diffusi dall'Istat

Più informazioni su

Milano. “E’ una notizia molto preoccupante ma di cui c’era sentore già nell’ultimo trimestre dell’anno scorso”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti commenta i dati sul Pil diffusi oggi dall’Istat, aggiungendo che “ora siamo in recessione e non più in stagnazione” .

Interpellato a margine di un incontro sulle infrastrutture della FenealUil Lombardia, Piemonte e Liguria, Toti individua “tre fattori: il calo dell’economia mondiale, cui l’Italia non può ritenersi avulsa; il fatto che tanti cantieri nel nostro Paese sono bloccati e il governo ha promesso di sbloccarli, ma per ora non vedo provvedimenti di legge; l’incertezza che si è creata in termini normativi e di stabilità politica”.

In questa situazione, aggiunge Toti, è “ovvio che il sentimento diffuso delle imprese sia l’incertezza, quindi non si fanno investimenti”.