Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A2: netti successi di Lavagna 90 e Crocera Stadium risultati fotogallery

Sconfitte casalinghe per Rari Nantes Sori e Sturla

Lavagna. La settima giornata del girone Nord della Serie A2 è ancora da completare. La partita tra Camogli e Bologna, infatti, è stata rinviata al 20 febbraio, ore 19,30.

In equilibrio il bilancio delle squadre di Genova e provincia: due vittorie e due sconfitte. Giornata da 3 punti per Lavagna 90 e Crocera Stadium; a secco Sori e Sturla.

Vediamo tabellini e resoconti redatti dalla Fin.

RN Sori-Vela Nuoto Ancona 6-7
RN Sori: Benvenuto, Elefante 1, Megna, Elphick 3 (1 rig.), Viacava, Stagno, Digiesi, Benvenuto 1, Penco, Morotti, Percoco 1, Pesenti, Costa. All. Cipollina.
Vela Nuoto Ancona: Bartolucci, Lisica 1 (1 rig.), Pugnaloni 1, Pantaloni, Breccia, Pieroni 2, Alessandrelli, Pierpaoli, Ciattaglia, Bartolucci 2, Sabatini, Cesini 1, Cardoni. All. Pace.
Arbitri: Valdettaro e Pascucci.
Note: parziali 0-1, 2-3, 3-2, 1-1. Superiorità numeriche: R.N Sori 1/6 + un rigore, Vela Nuoto Ancona 1/10 + un rigore. Usciti per limiti di falli Penco (S) nel secondo tempo e Megna (S) nel quarto tempo.

Fatica ma alla fine la Vela Nuoto Ancona passa in casa della Rari Nantes Sori. Marchigiani sempre avanti nel match e sul due volte sul +3 (5-2 e 6-3) nel terzo tempo. I liguri rientrano in scia con Benvenuto e Percoco (6-5) e in apertura di quarto tempo riequilibrano il punteggio con Elefante. Gli ospiti soffrono ma Cesini a sei minuti dal termine fissa il definitivo 6-5.

Brescia Waterpolo-Crocera Stadium 3-8
Brescia Waterpolo: Massenza, Laurini, Zugni, Legrenzi 1, Garozzo, Balzarini, Tortelli, Tononi 2 (1 rig.), Pietta, Zanetti, Gianazza, Sordillo, Laisi. All. Sussarello
Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 2, Giordano 1, Chirico 1, Congiu, Figini, Ferrari 1, Tamburini, L. Fulcheris 3, Dellepiane, Bavassano, Ieno, A. Fulcheris. All. Dorigo
Arbitri: Anaclerio e Severo
Note: parziali 0-1, 2-1, 1-3, 0-3. Uscito per limite di falli Zugni (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche Brescia Waterpolo 0/8 + un rigore; Crocera Stadium 1/10.

I lombardi restano in partita fino al 3-3 di Tononi a metà della terza frazione; ma poi pagano lo 0 su 8 in superiorità numerica. I liguri ne approfittano e superano per cinque volte consecutive Massenza con Ferrari, Giordano, Fulcheris e la doppietta di Pedrini per il 8-3 finale.

Sportiva Sturla-Como Nuoto 7-10
Sportiva Sturla: Ghiara, Baldineti 1, R. Giusti, Prian, S. Giusti 1, Bosso 1, Cappelli, Rivarola, Frodà, Bonomo 3, Parodi, Dainese 1, Dufour. All. Ivaldi
Como Nuoto: Viola, Foti 2, Pagani 2, Lepore 1, De Simone, Toth 1, Beretta 1, Gennari 1, Lava, Pellegatta 2, Cassano, Fusi, Ferrero. All. Venturelli
Arbitri: Barletta e Bonavita
Note: parziali 2-1, 2-3, 3-0, 0-6. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Sportiva Sturla 3/9 e Como nuoto 8/13.

Il Como Nuoto passa 10-7 in casa della Sportiva Sturla. Match a dir poco rocambolesco. Dopo sedici minuti il punteggio è in equilibrio: 4-4. Poi terzo tempo tutto di marca ligure. I padroni di casa stampano un 3-0 di break con le reti di Dainese, Giusti e Bonomo per il 7-4. I liguri spariscono nell’ultima frazione e i lombardi piazzano un clamoroso 6-0 per il 10-7 conclusivo: a segno Pagani, Gennari, Pellegatta, Lepore, Beretta e Toth.

Lavagna 90 Dimeglio-Plebiscito Padova 9-5
Lavagna 90 Dimeglio: Agostini, Villa 1, Luce, M. Pedroni, L. Pedroni 4, Cimarosti 1 (rig.), Bianchetti, Gabutti, Botto, Cotella, Menicocci 1, Magistrini 1, Casazza 1. All. Martini
Plebiscito Padova: Destro, Segala, Tosato, Chiodo, Savio, Barbato 1, Sartore, Biasutti, Zanovello 2, Fanfani 1, Rolla 1, Leonardi, Tomasella. All. Martinovic
Arbitri: Guarracino e Nicolai
Note: parziali 2-1, 2-2, 2-0, 3-2. Nessuno è uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Lavagna 2/8 + un rigore realizzato da Cimarosti nel secondo tempo e Padova 0/8.

Lavagna batte Padova 9-5 e raggiunge momentaneamente il Camogli al terzo posto, scavalcando Bologna, in attesa del posticipo del 20 febbraio che vedrà opposte proprio Rari Nantes Camogli e President Bologna. Risultato in parità, 3-3, fino al minuto 6’53” del secondo tempo, quando Casazza da il via al break della squadra di Martini che realizza altri due gol consecutivi con Magistrini e Pedroni per il 6-3 di fine terzo tempo. Nel quarto Padova prova a rientrare (gol di Zanovello a 4’10” dalla fine per il -2) ma Menicocci e di nuovo Pedroni (8-4) annullano le ultime chanche degli ospiti. Nel finale a segno anche Barbato per Padova e Villa per Lavagna.