Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Staglieno, sgomberata Torre San Bernardino. Presto entrata “cementata” per il piccolo gioiello sabaudo

Era abitata da senza fissa dimora, ora è solamente abbandonata

Genova. Il 7 dicembre 2018 operatori del reparto giudiziaria e del quarto distretto di polizia Locale hanno eseguito lo sgombero della storica torre di San Bernardino sita in via San Pantaleo, da diverso tempo segnalata per la presenza all’interno di persone senza fissa dimora.

La struttura, voluta dal genio militare sabaudo e costruita nel 1826, è la gemella della più grande Torre di Quezzi, e aveva lo scopo di rafforzare la difesa e l’accesso alle mura genovesi. Da diversi decenni è proprietà del Comune di Genova, lasciata in abbandono totale.

Al momento dell’esecuzione dello sgombero non era presente alcuna persona. Gli operai del Municipio media Valbisagno hanno provveduto alla successiva chiusura e messa in sicurezza dell’edificio.

A giorni i tecnici del Municipio provvederanno alla definitiva chiusura in muratura, per evitare il ripetersi di occupazioni o frequentazioni abusive. Di un intervento che possa riqualificare e mettere a disposizione di tutti un tesoro collettivo come questo manufatto del 1826 però non se ha mai notizia. E quando crollerà saremo tutto dispiaciuti. Forse

(Foto da Wikipedia, autore Bbruno)