Contributo

Sestri Levante, la Regione stanzia 150 mila euro per i danni da mareggiata

I finanziamenti serviranno a potenziare la scogliera di protezione di via Vespucci e al rifacimento delle reti dei servizi

mareggiata sestri levante

Sestri Levante. 150 mila euro per riparare i danni della mareggiata dello scorso ottobre che si sono verificati nel Comune di Sestri Levante, in particolare a Borgo Renà.
Sono stati stanziati dalla giunta regionale su proposta dell’assessore alla Protezione civile e difesa del suolo Giacomo Giampedrone.

I finanziamenti serviranno a potenziare la scogliera di protezione della strada via Vespucci e al rifacimento delle reti dei servizi (acquedotto, scarichi, acque meteoriche e impianti elettrici pubblici). Inoltre le risorse serviranno anche alla messa in sicurezza di un’area pubblica pedonale demolita dalla mareggiata e al ripristino di un parcheggio.

“Abbiamo consentito al Comune di Sestri Levante – spiega Giampedrone – di poter utilizzare risorse precedentemente destinate ad altri interventi che oggi l’amministrazione di Sestri Levante potrà utilizzare immediatamente per rispondere con interventi concreti all’ultima emergenza maltempo”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.