Quantcast
In svizzera

Schianto del pullman a Zurigo, i due autisti feriti sono genovesi, aperta un’inchiesta fotogallery

La vittima, Elisabetta Nardoni, aveva 37 anni ed era originaria del Comasco

Bus turistico partito da Genova si schianta vicino Zurigo

Genova. Si chiamava Elisabetta Nardoni e abitava vicino a Como la donna di 37 anni morta nell’incidente del pullman uscito di strada a Zurigo. L’unica vittima dello schianto, nel quale sono rimaste ferite altre 43 persone, stava andando a Stoccarda per visitare il padre e il fratello. Il pullman gestito da un subappalto di Flixbus, la celebre società di trasporto privato, era partito da Genova e diretto a Dusseldorf, in Germania.

Tra i feriti, viaggiatori di 12 Paesi diversi, anche gli autisti del mezzo, i genovesi Roberto Tonioli e Federico Mauro. La Regione Liguria ha espresso cordoglio per la morte della giovane donna e fatto sapere che è pronta a intervenire per problemi logistici e trasferimenti in Italia dei feriti liguri.

Sull’incidente, che pare sia stato provocato a una lastra di neve ghiacciata su un tratto autostradale nei pressi di Zurigo, è stata aperta un’inchiesta della magistratura svizzera. L’azienda, Flixbus, ha fatto presente che gli autisti sono tenuti a seguire strettissime normative di sicurezza.

leggi anche
Bus turistico partito da Genova si schianta vicino Zurigo
La conferma
Incidente di Zurigo, è di Varese la vittima dello schianto. Ancora in gravissime condizioni un autista
Bus turistico partito da Genova si schianta vicino Zurigo
Evitabile?
Incidente Zurigo, un passeggero: “Il bus andava troppo veloce”. Strada tronca mai terminata
incidente zurigo pullman flixibus
All'alba
Zurigo, pullman Flixbus partito da Genova scivola su ghiaccio. Muore donna italiana di 37 anni e 44 feriti
Bus turistico partito da Genova si schianta vicino Zurigo
Ipotesi
Incidente Flixbus a Zurigo, la testimonianza di un lettore: “Segnaletica insufficiente, impossibile accorgersi che la strada finiva”