Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco, un successo in Campania per continuare la rincorsa al Brescia risultati

Nonostante alcune assenze pesanti, i biancocelesti controllano agevolmente la partita

Recco. Ritorna da Casoria con tre punti la Pro Recco di mister Rudic: 6-17 il punteggio in casa della Canottieri Napoli.

Biancocelesti in Campania con tante assenze: Aicardi ed Echenique, non al meglio, restano a Recco insieme a Bijac alle prese con una microfrattura al mignolo della mano destra. Nei tredici trova spazio il quindicenne Timothy Biallo, prodotto del settore giovanile, in acqua nell’ultimo minuto di gioco. Gli occhi, però, sono tutti puntati su Velotto, per la prima volta contro i suoi ex compagni e premiato ad inizio gara con una targa.

I parziali, 1-5, 3-4, 1-4, 1-4, sono la testimonianza di un match sempre sotto controllo da parte dei liguri. Top scorer di giornata Ivovic e Di Fulvio entrambi autori di un pokerissimo. In porta Massaro ha sostituito Tempesti nel corso del terzo tempo.

La Pro Recco tornerà in vasca mercoledì: a Bologna sfida contro la Steaua Bucarest alle ore 20,30. La gara è valida per la quarta giornata di Champions League.

Il tabellino:
Canottieri Napoli – Pro Recco 6-17
(Parziali: 1-5, 3-4, 1-4, 1-4)
Canottieri Napoli: Vassallo, Del Basso 1, A. Zizza, Tartaro, Marek Tkac 1, Anello, Confuorto 1, Campopiano, M. Vukicevic 1, Tanaskovic 1, Borrelli, Esposito 1, Altomare. All. P. Zizza.
Pro Recco: Tempesti, F. Di Fulvio 5, Mandic 2, Bukic 1, Molina 1, Velotto 2, Renzuto 1, Biallo, Figari, Bodegas, A. Ivovic 5, N. Gitto, Massaro. All. Rudic.
Arbitri: L. Bianco e Braghini.
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Napoli 3 su 5, Pro Recco 1 su 4 più 1 rigore segnato.